Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2014

Estate 2014 - Calma e strudel

Immagine
Per una volta mi concedo un caffè e uno strudel in un bar. Pochi attimi di tranquillità prima di rimettermi a scrivere. C'è il mercato, ma poco importa. Una signora dietro un banco grida "Pigiami! Comodi e di cotone raffinato! Nuovi arrivi!". La ignoro e mi godo la pausa.
Alzo gli occhi e vedo venire verso di me un tipo tatuato con la barba incolta. Barcolla come un ubriaco. "Sarà un drogato". Un attimo dopo il tavolo accanto a me viene invaso da tre bambini piccoli, tutti suoi. Adesso capisco il perché di quella faccia. 
Nonno ha appena comprato Tex. "È per il tuo nipotino?" chiede Nonna. "Non scherzare! È per me!"
"Pigiami di tutte le taglie! Da uomo e da donna!"
I bambini cominciano a picchiarsi. Uno ha in testa un caschetto da ciclista e i colpi vengono attutiti. "È un vantaggio sleale" penso.
Chiedo se nel bar c'è il wifi. Lo sguardo del cameriere è del tipo "Wifi? Guarda che qui siamo in montagna!"
"Pigiami! …