Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2014

Il Decalogo – Nota del curatore

Immagine
Il miglior modo per farsi dei nemici è curare una raccolta di racconti.
Così cominciava Pater Noster – Dodici vittime per cui pregare, la raccolta che precede Il Decalogo e che ne costituisce in qualche modo il punto di origine. Subito dopo la pubblicazione, infatti, in diversi mi hanno chiesto quando sarebbe arrivato il seguito. Alcuni hanno desistito di fronte alle mie risposte evasive o poco credibili (Devo ancora scegliere la preghiera a cui ispirare la raccolta, sto pensando di coinvolgere solo scrittrici e concentrarmi sull’Ave Maria…) mentre altri sono rimasti in attesa. Devo confessare che, ancor prima di avere in mano la mia prima copia di Pater Noster, avevo pensato al suo seguito. Immaginavo dodici nuovi racconti sulla stessa preghiera, una raccolta che si differenziava dalla prima grazie al sottotitolo Dodici racconti dietro le sbarre. Gordiano Lupi e Fabio Izzo mi hanno convinto a cercare un altro riferimento a cui ispirarsi. “Scriviamo sui Dieci Comandamenti” ha proposto Fa…