Paolo Fox

Sotto mentite spoglie...
Egr. Sig. Fox
Mi chiamo Francesco e sono nato il 18 ottobre 1964 sotto il segno della bilancia (con ascendente pesci). Nei vent’anni di matrimonio che mi sono lasciato alle spalle, ho avuto sostanzialmente un buon rapporto con mia moglie, con gli alti e i bassi che contraddistinguono ogni storia a due.

I figli, la casa, gli scossoni della vita: abbiamo superato tutto guardando avanti con grande fiducia. Questo fino a tre settimane fa.
Mia moglie è toro ascendente capricorno: molto possessiva, molto “terrestre”, molto gelosa. Ogni domenica segue assiduamente la sua trasmissione su Rai Due, fedele al motto “non credete all’oroscopo: verificatelo”. Così ha deciso di prestare fede a questo consiglio con la precisa (e anche un po’ ottusa) fermezza del toro.

Da quel momento non vivo più. Perché? Perché è quasi un mese che le sente ripetere che la bilancia vive storie parallele e che verrà scoperta; che con Venere in opposizione non è il caso di tenere il piede in due scarpe; che dobbiamo scegliere mettendo chiarezza nella nostra vita. E da allora non fa che assillarmi con domande, telefonate, visite inaspettate in studio.

Non ne posso più. Non ho una storia parallela. E il paradosso è che, se l’avessi, ne trarrei comunque qualche aspetto positivo, mentre allo stato attuale ne subisco soltanto quelli negativi. Se mia moglie non smette di tormentarmi con la sua gelosia immotivata, credo che il nostro rapporto dovrà sopportare il trauma di una frattura. “Ma la gelosia non è immotivata!” si scusa lei come se fosse la cosa più normale del mondo. “L’ha detto Paolo Fox che hai un’amante e che questo è il periodo giusto per scoprirti!”

Vede, Sig. Fox, non è che io non abbia mai pensato a correre dietro alle gonnelle di altre signore. È che non ho i mezzi per farlo. Ci vuole impegno e dedizione, e soprattutto ci vuole tempo da dedicare a questa attività, tutte cose che non ho. I maligni potranno dire che non ho mai tradito perché non ho trovato nessuna donna disponibile ad assecondarmi. E forse è vero: se non ci sono le occasioni, è difficile cadere in tentazione. Ma, comunque siano andate le cose, perché devo sorbirmi lo stress di una moglie gelosa solo perché lei continua a cantilenare “la bilancia tradisce”, “la bilancia verrà scoperta”, “la bilancia deve decidersi”?

La prego, pertanto, di rivedere le sue affermazioni, stelle e congiunzioni permettendo. E soprattutto di evitare di istigare i suoi telespettatori a verificare: potrebbe anche capitare che le (testarde) mogli del toro decidano di farlo, facendo ricadere le conseguenze sui mariti (fedeli) della bilancia.

Fiducioso in un suo interessamento, mi è gradita l’occasione per salutarla cordialmente.

Francesco Della Rocca

Commenti

Patty ha detto…
Facci sapere se e cosa ti risponde, siamo curiosi... e speriamo che non sia un tuo fan altrimenti scoprirà il raggiro o penserà che hai solo cambiato nome e null'altro? Al di là della realtà e della finzione, preferisco di gran lunga essere un "sognatore" segno d'acqua
Andrea Borla ha detto…
Per tutti quelli che non fanno altro che chiedermi, quasi sconvolti, “Ma davvero credi all’oroscopo?!?” e in attesa che Fox (non) risponda alla mia mail, riesumo un vecchio post del blog del 2005. Già allora sapevo a chi imputare la colpa.

19/01/2005 - La colpa è di Paolo Fox
Altro che Vanna Marchi! La colpa è di Paolo Fox! Per la bilancia il mese di gennaio vedrà la fortuna sotto i piedi e la stanchezza in aumento… Il mio pc dell’ufficio si è preso due virus (uno era troppo poco) e ha dato forfait. Il mio portatile non spedisce la posta elettronica. Il pc di mia madre fa cose impossibili da determinare. Il portatile di un amico continua a riavviarsi senza motivo. Che sia arrivato il momento della ribellione delle macchine?

Post popolari in questo blog

Gianrico Carofiglio

Regole utili e regole inutili

Antonio Caprarica