Classifiche e presentazioni di libri


Classifica delle dieci migliori scuse per declinare l'invito a una presentazione di libri:
1) I compagni di scuola di mio figlio vengono a fare un pigiama party da noi (Primo: sono vent'anni che i pigiama party non li fanno neanche più in America. Secondo: tuo figlio ha trent'anni suonati!)
2) Capisci? Vado a cena a casa sua. Ma non è questione della cena: è il dopocena che... (Capisco, ma ti perdono solo se porti delle prove inequivocabili registrate su DVD)
3) Mi ero dimenticato che questa settimana vengono tutti da me a dire il rosario per il mese mariano (Il rosario? A novembre inoltrato? Ma il mese mariano non era maggio?)
4) Mi si è rotta la caldaia (deve essere una versione aggiornata delle piaghe d'Egitto: le cavallette, la strage dei primogeniti e la rottura della caldaia in pieno inverno)
5) La mia vicina mi ha invitato a una vendita di contenitori per il frigo (senti, ma già che vai... non è che mi compri un tris di scatole monodose per mettere il dolce al fresco in porzioni piccole?)
6) Non posso venire perché ho i bambini, a meno di portarmi dietro l'asilo. (Ok, questo ci sta. È l'unica giustificazione accettata)
7) Ma non c'è il buffet! ( Se invece ci fosse stato...)
8) Non riesco a venire perché ho uno scarsissimo senso dell'orientamento. E il Tom Tom è fuori uso. (Applausi!)
9) Quand'è la prossima presentazione? (Così, senza scuse. Come un dato di fatto) E infine la scusa definitiva, quella che non arriva in extremis ma un attimo dopo.
10) (l'indomani) Ma era ieri sera! Mi sono dimenticato...
Buona serata a tutti, ovunque voi siate.




Commenti

Post popolari in questo blog

Gianrico Carofiglio

Antonio Caprarica

L’Altra Enigmistica