E arrivò anche il 2010

Generalmente lo faccio a fine anno, o prima di partire per le vacanze. Questa volta ho voluto comunicare così, con qualche libro che vale la pena di leggere. È un augurio, non solo per i loro autori, ma anche per chi vuole dedicarsi a qualche lettura fuori dagli schemi, ma capace di appassionare e divertire.

William Facchinetti Kerdudo - Milano, misteri e itinerari insoliti tra realtà e leggenda
AA.VV. – Turin Tales, una raccolta di racconti ambientati nei caffè di Torino, molto diversi per soggetto, tempo e sensibilità dei rispettivi autori. Eppure tutti legati da un comune denominatore: la passione per una città capace di regalare spunti e storie con una ricchezza difficile da eguagliare. Tra l'altro, alla raccolta partecipa anche (guarda com’è piccolo il mondo) anche Gianpaolo Castellano.
Buon anno a tutti.
(Lo scopo del 2010? Se il 2009 era la sintesi, il nuovo anno avrà come scopo la serenità e non la semplice sopravvivenza).

Commenti

Post popolari in questo blog

Gianrico Carofiglio

Regole utili e regole inutili

Antonio Caprarica